Il pane di Sant'Ambrogio

LA STORIA Alfonso e Gacomino Zanoletti, fratelli di mia bisnonna Onorina, da ragazzi, furono mandati a lavorare alla pasticceria MOTTA di Milano come panettieri-pasticceri. Negli anni '30, tra la prima e la seconda guerra mondiale, tornarono a Coimo. La Loro mamma, Vietti Maria, chiamata "màmàa dal pròu", era proprietaria del forno a legna ubicato adiacente alla Latteria turnaria e al Municipio dl Coimo, che allora era Comune. I due fratelli Impararono a fare il pane, il panettone, I biscotti e tanti altri dolci, iniziarono così a fare questi prodotti portando le novità imparate a Milano, nella piccola realtà dl Coimo. Una di queste novità era il pane dl Sant'Ambrogio, pagnottelle da circa 500 grammi fatte con farina di frumento macinata a pietra, al tempo nel Mulino dl Sasseglio, di proprietà delle sorelle Margaroli, prime cugine di Vietti Maria, il mulino è ancora esistente e si può ancora vedere, chiamato "Mulino del Miguel ora di Donatella Cheula.


II frumento era coltivato, essiccato, preparato a Coimo, portato a spalla a Gassaglio passando dalla "Via del Mercato", ora diventata un'amabile ciclabile, macinato e successivamente la farina prodotta veniva riportata a Coimo, pronta per diventare buon pane. Il Pane di Sant'Ambrogio fu chiamato cosi in onore del Patrono di Coimo e di Milano. Oggi, l'azienda agricola AGRICOLTURE FRANCINI, coltiva, dopo anni di totale abbandono il frumento nei comuni di Druogno, Masera e Montecrestese, lo porta tutto a Coimo, dove lo fa essiccare e lo macina col mulino a Pietra, consegna la farina al panificio di Conti Massimo che lo prepara nello stesso forno dove produce il famoso Pane nero di Coimo.

La macinatura, viene fatta come la facevano allora le sorelle Margaroli, lentamente a pietra; la ricetta la stessa di "Barba Fùnso" e "Barba lacumin", Tutto esattamente come 100 anni fa.

Agricolture Francini

Patate, Fagioli, Taccole/Piattoni, Noci & Castagne
Via Domodossola 27 - Druogno
Tel. 0324 93149 - am.francini@libero.it

Druogno in Val Vigezzo
c/o Druogno Turismo
Piazza della Chiesa
28853 Druogno (VB)
info@druognoinvalvigezzo.it